Come fare in casa il cioccolato solubile

Nesquik  e simili, i bambini, anche quelli cresciutelli, ne vanno matti nel latte della prima colazione, ma se leggete le etichette noterete che in quasi tutti questi prodotti commerciali il primo ingrediente è lo zucchero, mentre di cacao ce n’è davvero poco.

Facendo il cioccolato solibile in casa possiamo regolarci meglio con lo zucchero e soprattutto privilegiare cacao e cioccolato di qualità. In più se ci piace possiamo aromatizzarlo con cannella o vaniglia o altra spezia che ci aggrada e per i grandi anche con un paio di cucchiaini di caffè solubile.

Se avete avanzato i resti delle uova di Pasqua è anche un ottimo modo di smaltire il cioccolato.

cioccolato solubile fatto in casa

Ingredienti

Gli ingredienti sono per quella mezza lattina che vedete in foto, potete raddoppiarli per non doverlo rifare ogni 5 minuti. Se usate solo fondente e cacao amaro mantenete le dosi di zucchero, se usate quello al latte magari partite con 30-40g assaggiate e poi semmai aggiungete altro a piacimento.

  • cacao amaro 30g
  • 2 cucchiaini di lecitina di soia(opzionale)
  • zucchero 50g
  • cioccolato in tavoletta(latte o fondente o mix) 40g
  • fecola di patate o amido di mais 1 cucchiaio

Preparazione cioccolato solubile

Premesso che io l’ho preparato con il mio affezionato bimby, si può comunque fare con un qualsiasi mixer o frullatore.

Il procedimento è molto veloce: si trita il cioccolato con lo zucchero e la lecitina fino a che diventano una polvere, quindi si mescola con il cacao e l’amido (o la fecola) si assaggia e ci si regola a gusto se aggiungere zucchero o cacao.

Adesso la colazione dei vostri figli sarà più sana ma sempre cioccolatosa.

Come fare in casa il cioccolato solubile ultima modifica: 2019-05-05T10:36:29+02:00 da mangiocongusto

Hai qualche suggerimento ? Serve aiuto ?

Utilizziamo i tuoi dati solo per poter pubblicare il tuo commento.Leggi la pagina della privacy policy per sapere come proteggiamo i dati che inserisci per commentare. I commenti sono protetti da spam da Akismet. Leggi la privacy policy di Akismet per sapere come trattano i tuoi dati.