La Sora Giovanna

La Sora Giovanna è la versione toscana della caponata, ricca di verdure è un ottimo contorno soprattutto per la carne.

Il mio babbo la faceva sempre in estate, da piccola la snobbavo per via delle melanzane che non mi piacevano, adesso che mangerei solo quelle non posso non farla più volte che posso 🙂

Ne sono davvero golosa e la preparo almeno 1-2 volte a settimana, e con un buon pane casereccio inzuppato nel suo sughetto è buonissima.

Mio padre la faceva con dentro le fettine di carne o lo spezzatino mentre io prediligo una versione più vegetariana di sole verdure con più pomodoro e il peperone che rende tutto più cremoso. In alcune versioni si possono trovare anche le patate ma sono davvero in più e vista la ricchezza di verdure che ci dà l’orto estivo meglio approfittarne e lasciare la patate ad arricchire i piatti invernali.

ingredienti x 4 persone

  • una melanzana grossa o due medie
  • 2 peperoni
  • 1 cipolla
  • 3 zucchine
  • 500ml di pomodoro
  • olio extravergine
  • brodo vegetale q.b.

La sora giovanna (caponata toscana)

Preparazione

Prima di tutto dobbiamo pulire tutte le verdure e tagliarle a dadini non troppo piccoli.

Soffriggiamo la cipolla in un tegame largo e aggiungiamo i peperoni, saliamo e mettiamo anche il pomodoro.

Facciamo cuocere a fuoco moderato allungando con un po’ di brodo vegetale se serve e portiamo i peperoni quasi a cottura.

Quando saranno teneri inseriamo anche le melanzane e le zucchine e cuociamo ancora 15-20 minuti finché le zucchine non saranno tenere, controllando che il sugo non sia mai troppo asciutto e nel caso aggiungendo brodo vegetale se serve.

A fine cottura regoliamo di sale e insaporiamo con una bella foglia foglia di basilico.

Una volta tiepida o fredda si può servire anche su crostini di pane toscano.

Sora Giovanna su crostino

La Sora Giovanna ultima modifica: 2018-06-30T09:44:37+00:00 da mangiocongusto

Hai qualche suggerimento ? Serve aiuto ?

Utilizziamo i tuoi dati solo per poter pubblicare il tuo commento.Leggi la pagina della privacy policy per sapere come proteggiamo i dati che inserisci per commentare. I commenti sono protetti da spam da Akismet. Leggi la privacy policy di Akismet per sapere come trattano i tuoi dati.