orata con patate

Orate al forno con patate

Nonostante abiti e sia cresciuta in un paese sul mare, dove è facile trovare del bel pesce fresco, non lo cucino spesso. Io cucino ciò che mi piace, ed il pesce non è tra le mie preferenze. Però a volte faccio contento mio marito a cui invece piace molto e variamo un po’ la nostra…

riso seppie e patate

Risotto con le seppie

Mio marito me lo chiedeva da tanto ed io anche se non sono un’amante di pesci e molluschi ho dovuto cedere. Per cena ho preparato il risotto con le seppie, stando attenta a riprodurre perfettamente quello che mangiava a casa di mamma.  [commento del marito: OK è come quello di mamma] . Ho usato due…

polpettine di tonno contorno frittata al forno

Polpettine di tonno

Sono facili, veloci da preparare e sfiziose da usare per antipasto, come contorno o anche per secondo. Oggi le abbiamo accompagnate con un’insalatina con rucola e una frittata di verdure (carciofi,piselli e zucchine) cotta al forno. Sono state molto apprezzate anche dalla mia bimba di 3 anni 😀 Sono le polpettine di tonno, un modo…

Pesce spada alla ghiotta (al pomodoro con olive e capperi)

Questa ricetta è presa dal ricettario base del  bimby, ma gli ingredienti e la preparazione che seguono sono per realizzare lo stesso piatto senza il bimby, con una cottura ‘tradizionale’. Ultimamente infatti abbiamo pubblicato un po’ troppe ricette realizzate con il bimby. Scrivendo di quello che effettivamente cuciniamo e mangiamo in casa, ed avendo il bimby, che…

Capesanta con fonduta di porri e indivia

La capesanta (o Saint-Jacques per dirla alla francese che ne vanno pazzi) è un frutto di mare straordinario sia per la presentazione, con la sua grande conchiglia che fà molta scena nel piatto o che addirittura può essere usata come piatto lei stessa, anche per contenere altre ricette, sia per la carne, bianca e polposa,…

Il cucchiaio d’argento in versione moderna

Il cucchiaio d’argento è uno di quei tomi di ricette che spesso trovano posto sulle mensole della cucina e che vengono sfogliati quando si cerca qualche idea per cucinare qualcosa di diverso o quando vogliamo fare bella figura con degli ospiti a cena. Seguire le indicazioni di uno di questi libri della tradizione culinaria (cucchiaio…

Insalata di calamari con olive, sedano e scalogno

Tratteniamo questi ultimi scampoli di estate con una ricetta fresca dal sapore marino prevalente. L’insalata di calamari è in lotta con l’insalata di polpo come antipasto dell’estate, per quelli che non mangiano pesce con le spine (ma perchè ?), per quelli che vogliono una cucina semplice ma di effetto. Come per il polpo è essenziale…

Rotolo di spinaci e salmone

Il ‘rotolo’ in cucina è sempre una preparazione di grande successo, sia che si parli di dolce che di salato. In genere l’effetto visivo ottenuto, con i colori concentrici che si rincorrono, è sempre bello ed ottenere un buon risultato è relativamente semplice. I sapori poi si amalgano naturalmente e si possono preparare piatti semplici…

Il segreto dell’insalata di polpo è la cottura

Devo ammettere che qualche giorno fa mi sono lasciato tentare da una vaschetta di insalata di polpo e seppie sott’olio trovata al supermercato. L’aspetto era invitante, i colori naturali, diversamente da come si presentano di solito i piatti pronti a base di pesce. Purtroppo poi il sapore si è rivelato immangiabile, la consistenza artificiale e…

Pesce spada con pere e spinaci

A volte siamo troppo limitati alle nostre abitudini alimentari, mentre invece ci sono infiniti gusti da scoprire semplicemente combinando tra loro pochi ingredienti. Scoprire che ingredienti a prima vista incompatibili tra loro invece realizzano un gusto prelibato è sempre una bella sorpresa. Provare, sperimentare ed assaggiare quello che cucinano gli altri arricchisce non solo le…

Spaghetti con le vongole un classico dell’estate

In qualsiasi luogo turistico balneare d’Italia i ristoranti sono praticamente obbligati a tenere nel menù un piatto richiestissimo e di cui nessun buon ristorante può quindi fare a meno: gli spaghetti con le vongole. E’ un tipico piatto estivo da serata al ristorante, ma che spesso troviamo anche in pizzeria tra quei 2-3 primi che…

ricci che bontà, anche con la pasta

Questa immagine richiama profumo di mare, un sapore dolce e delicato, emozioni di vacanze estive e pranzi con gli amici .  A patto di abitare sul mare o essere frequenti visitatori di ben precise località turistiche. Questa bella campagna pubblicitaria della Puglia centra in pieno lo spirito della costa pugliese, ricca e pulita,  e disponibile…

Coda di rospo con vongole e fagioli

Preparazione:

Infarinare e friggere le rane pescatrici. Togliere dal fuoco quando l’esterno è d’oro ma la cottura non è ancora ultimata

Preparare il sughetto con il pepe, cipolla, il trito preparato e pomodoro. Una volta fatto aggiungere il brodo.
Quando giunge ad ebollizione aggiungere le vongole.

Aggiungere i fagioli, che daranno corposità al sugo.

Dopo 5 minuti aggiungere la rana pescatrice.

Cuocere ancora 5 minuti. Poi si può servire al tavolo.

Finto sushi di salmone affumicato

L’ultimo dell’anno lo abbiamo passato a casa di amici.

Anche se l’ordine perentorio era di non portare nulla si sa che non ci si può presentare a mani vuote. Poi in una serata lunga come quella del 31 dicembre si trova il tempo e lo spazio per assaggiare tutto.

Quindi la mia cuoca (lei preferisce che la chiami moglie) ha preparato un vassoio di antipasti.

Piccole rondelline di pane tenero, farcite con philadelfia e prosciutto cotto o bresaola o salmone.

Buone, fanno molto colore, si mangiano come ciliege, uno tira l’altro, ma già assaggiate .

Al centro del vassoio invece trovava posto una nuova composizione.

Dei rotolini di salmone affumicato, con al centro un cuore di philadelfia ed esternamente guarnito con del sesamo croccante.

La parvenza era quello di piccoli bocconcini di sushi, solo idealmente perchè il salmone non era crudo, ma la consistenza ed il sapore lo ricordavano.

Poi nel tripudio di colori (oltre alle rondelline c’era l’insalata a colorare il fondo del vassoio) questa grande rosa che si ergeva dal centro del piatto era molto scenografico.

Preparazione veloce e risultato di sicuro effetto.

Per la preparazione pratica se la cuoca (la moglie) ha voglia scriverà un’appendice.