Orate al forno con patate

Nonostante abiti e sia cresciuta in un paese sul mare, dove è facile trovare del bel pesce fresco, non lo cucino spesso. Io cucino ciò che mi piace, ed il pesce non è tra le mie preferenze. Però a volte faccio contento mio marito a cui invece piace molto e variamo un po’ la nostra dieta.

Le mie ricette di pesce quindi sono molto classiche e semplici, l’importante è che il pesce sia veramente fresco  e poi anche pochi ingredienti possono dar vita ad un buonissimo piatto.

Le orate sono il pesce che cucino più spesso, hanno una bella carne bianca e soda. Di solito faccio le orate al sale, ma anche le orate al forno con le patate mi riescono bene e soddisfano pienamente il palato.

Ingredienti

  • 2 orate fresche pulite
  • 2 patate
  • mezzo bicchiere di vino bianco
  • 3-4 pomodorini
  • olio extravergine
  • rosmarino
  • limone
  • insaporitore Ariosto per pesce

Il pesce deve essere sapientemente pulito, io preferisco farmelo pulire direttamente alla pescheria dove lo compro. Ci mettono la metà del tempo che impiegherei io e sanno farlo meglio.

orate e ariosto

Preparazione

Per prima cosa mescoliamo un paio di cucchiai d’olio con il rosmarino tritato e lo spalmiamo sulla teglia coperta di
carta forno e lo passiamo anche su entrambi i lati delle orate.

Mettiamo un rametto di rosmarino e mezza fettina di limone nella pancia di ogni pesce, quindi li adagiamo in teglia e cospargiamo con l’insaporitore Ariosto.

Tagliamo le patate a fettine sottili e le disponiamo intorno ai pesci; tagliamo i pomodorini in 4 e li spargiamo nella teglia. Condiamo con un filo d’olio altro rosmarino e sale.

orate al forno

Inforniamo a 180-200° per circa 30-40 minuti, dipende anche dal peso dei pesci, e a metà cottura versiamo il vino e giriamo i pesci delicatamente. Possiamo controllare se il pesce è cotto sollevando un lembo della pancia per vedere se dentro è bianco e si stacca bene dalla lisca.

Una volta estratte dal forno è meglio prepararle per impiattarle già spinate, piuttosto che portarle intere in tavola . Io  tolgo  le orate dalla teglia, le pulisco rimuovendo le spine dorsali e la testa e dividendo in due per lungo il pesce in 2 filetti che adagio nel piatto di portata. Una volta pulito il pesce disponiamo anche patate e pomodori nel piatto e quindi  raccogliamo i succhi rimasti nella teglia passandoli in un colino a maglie fitte, aggiungiamo se vogliamo il succo di mezzo limone e un cucchiaio d’olio e lo versiamo sul pesce.

orata con patate

Buon appetito; a casa mia sarà che cucino poco il pesce, le orate sono sparite in un secondo.

Con questa ricetta partecipo al Contest di Carnevale Ariosto, ma attenzione l’ insaporitore Ariosto per pesce lo uso indipendendemente da questo, l’ho sempre usato e vi consiglio di provarlo se trovate che il vostro pesce al forno manchi di sapore.

banner ariosto 2017

Orate al forno con patate ultima modifica: 2017-02-25T17:36:53+00:00 da mangiocongusto
Share

Hai qualche suggerimento ? Serve aiuto ?