Il tronco

tronco al cioccolato

Il tronco è un dolce classico, conosciuto ed apprezzato ad ogni età, una ricetta semplice ma molto versatile e si è evoluto, specialmente negli ultimi anni, passando dal classico tronco al cioccolato a versioni molto diverse,secondo la farcitura e la bagna che si utilizza. Il cioccolato può essere sostituito da ogni tipo di creme, marmellate e farciture miste.

La base è la pasta biscotto, la mia ricetta l’ho presa su kucinare.it e mi è sempre venuta bene anche senza il lievito che vedo spesso in altre ricette.

ingredienti (per un tronco)

  • 100 g farina
  • 120 g zucchero
  • 4 uova
  • 30 g burro fuso
  • sale

bagna:

  • 300ml di acqua
  • 250g di zucchero
  • aromi o liquore a scelta

farcia a piacere

Per la farcitura posssiamo andare sul classico, o fare una variazione, anche secondo le persone cui è destinato il dolce . Dopo vi suggerisco qualche idea.

tronco al cioccolato

tronco al cioccolato

Preparazione

Prima di tutto si accende il forno a 180° e mentre si scalda montiamo i tuorli con lo zucchero e le chiare a neve con un pizzico di sale. Al composto spumoso di tuorli e zucchero aggiungiamo la farina setacciata mescolando dal basso verso l’alto con una spatola e poi con lo stesso metodo gli albumi e il burro fuso intiepidito.

Si mette il composto in una teglia foderata di carta forno (va bene anche la leccarda del forno); lo strato deve essere 1 cm – 1,5 cm e inforniamo per 15 minuti al massimo: è pronto quando i bordi esterni si iniziano a colorire.

A questo punto ribaltiamo l’impasto su un canovaccio pulitissimo e inumidito, si toglie la carta forno e si arrotola. Si lascia intiepidire arrotolato, quindi si srotola prima che diventi freddo e una volta freddo si farcisce.




Prima di farcire si bagna con un cucchiaio l’interno del tronco con uno sciroppo di zucchero aromatizzato a piacere (la bagna).

Io a seconda se il tronco è per bimbi o per adulti insaporisco lo sciroppo con aromi tipo arancia e limone o rum o poche gocce di liquore. Il tronco con la cioccolata però lo bagno categoricamente con alchermes più o meno allungato con aranciata.

La farcitura

Per il ripieno possiamo sbizzarrirci davvero passando dalla marmellata, alla crema di nocciole e mascarpone, ricotta e cioccolato, ricotta e marmellata di fichi, crema di latte ecc.  Negli anni ne ho sperimentati parecchi e ogni volta sembra di mangiare un dolce diverso .

tronco alla marmellata

tronco alla marmellata

L’esterno di solito lo decoro con cioccolato fondente fuso applicato con i rebbi della forchetta e a scelta anche decorazioni di zucchero.

interno tronco ricotta e fichi
interno tronco ricotta e fichi

tronco ricotta e fichi

tronco ricotta e fichi

Decorazione in rilievo

Se volete fare la versione con i decori esterni già nell’impasto è facilissimo: si prelevano 2 cucchiai di impasto e si colorano con cacao o colorante alimentare, con questo composto e un conetto di carta forno si fanno i disegni sulla carta forno su cui poi cuoceremo la nostra pasta biscotto. Si infornano solo i decori 2-3 minuti a 180°, poi si spalma il composto neutro e si finisce di cuocere.quando si toglierà la carta forno bisogna fare un pochina di attenzione e vedrete che bell’effetto decorativo.

Se volete fare una scritta sul tronco con questo sistema ricordatevi di scrivere al contrario, come visto in uno specchio, in modo che sia leggibile sul dolce quando viene rigirato.

tronco con scritta

Il tronco ultima modifica: 2015-10-25T12:44:30+00:00 da mangiocongusto
Share

Hai qualche suggerimento ? Serve aiuto ?