Come conservare il lievito madre

In un articolo recente abbiamo visto come preparare il lievito madre .  Adesso che è arrivato il caldo (e le vacanze) si pone il problema di come conservare il nostro lievito madre ?

Il lievito teme il caldo, e se ci si assenta da casa per le vacanze estive non si può neanche rinfrescarlo con il rischio accertato di trovarlo morto al ritorno .

Un metodo per conservare il lievito madre è quello di ridurre le quantità rinfrescando 1 volta a settimana solo 50g di lievito e conservarlo in frigo, ma quando ci dobbiamo assentare per più tempo o non abbiamo voglia di rinfrescarlo possiamo congelarlo o seccarlo.

Per congelare il lievito potrebbe bastare metterlo in un contenitore di plastica da mettere in freezer fino all’autunno. Io l’ho già fatto l’anno scorso e non ho avuto problemi a settembre quando l’ho riportato a temperatura ambiente e rinfrescato più volte prima di usarlo.

Ho letto però da più parti che i cristalli di ghiaccio possono danneggiarlo, allora quest’anno oltre il barattolino che tengo fresco per fare la pita ho provato a seccarlo.


Il procedimento  per seccare il lievito

Occorre:

  • pasta madre
  • farina (stesso peso della pasta madre)
  • un mixer
  • un vassoio con un telo di cotone pulito
  • sacchetti gelo

Per prima cosa mettiamo la pasta madre pesata in un mixer con lo stesso peso di farina e azioniamo qualche secondo.

Controlliamo e mixiamo ancora finchè la consistenza sarà tipo sabbia.

lievito seccato

A questo punto stendiamo il tutto su un telo pulito di cotone ben allargato e facciamo asciugare almeno 24 ore prima di mettere nei sacchetti e congelare o mettere in frigo.

lievito a seccare 24 ore

Io ho appena fatto due sacchetti, uno da mettere in freezer e uno da tenere in frigo, pronti per il prossimo autunno.

sacchetto lievito congelato

Quando arriverà il momento di usarli di nuovo, il lievito conservato in freezer deve prima essere portato graduatamente a temperatura ambiente, magari passandolo prima in frigo poi fuori;  quindi deve essere reidratato e rinfrescato più volte prima di panificare, ma documenterò i vari passaggi insieme il prossimo settembre.

Per adesso godiamoci il caldo e l’estate.  Buone Vacanze !

Come conservare il lievito madre ultima modifica: 2015-07-01T19:58:21+00:00 da mangiocongusto
Share

Hai qualche suggerimento ? Serve aiuto ?