Colomba di Pasqua con pasta madre

Colomba al cioccolato e zucchero

E’ arrivata anche Pasqua e non si può non fare la Colomba pasquale, anche se in famiglia a non tutti piace.

Quest’anno anche le colombe ho voluto farle con la mia pasta madre ed ho cercato online qualche ricetta collaudata ed alla fine ho visto che tutte si riferivano  a quella pubblicata  sul noto portale di cucina e ricette Cookaround.com (che vi consiglio di visitare ogni tanto) e allora mi sono ispirata a quella.

Ma c’è tanto lavoro da fare per preparare le Colombe Pasquali, allora iniziamo subito con la ricetta.

L’impasto è in due fasi . Si prepara il primo impasto, si fa riposare e poi si lavora di nuovo aggiungendo altri ingredienti.

ingredienti 1° impasto

  • Lievito madre 125 g
  • Farina Manitoba 390 gr
  • Burro 155 g
  • Zucchero 105 g
  • Tuorli 3
  • acqua 150g (da usare per sciogliere lo zucchero)
  • Acqua 50g da aggiungere alla fine poca per volta.

ingredienti 2° impasto

  • Primo impasto circa 1kg
  • Farina Manitoba 85g
  • Miele 15g
  • Sale 4g
  • Zucchero 40g
  • Tuorli 3
  • Burro fuso 30 g
  • 30ml di marsala o vin santo o rum
  • Vaniglia
  • Scorza d’arancia grattata o aroma arancio
  • Cubetti d’arancio o cioccolato a pezzetti 300g

farcitura e copertura

  • ganache fatta con 500ml di panna zuccherata e 500g di cioccolato (io misto latte e fondente)
  • zuccherini o decorazioni in cioccolato.

oppuire se optate per le colombe tradizionali per la glassatura

  • 35 g mandorle tritate
  • 65 g zucchero
  • 25-30 g albume
  • mandorle intere
  • granella di zucchero


Preparazione delle colombe

Io ho usato il bimby, ma potete usare una planetaria o impastatrice. Sconsiglio questa volta l’impasto a mano perchè sarebbe molto lungo e faticoso.

Ho messo nel bimby il lievito e i tuorli facendoli amalgamare un paio di minuti a vel.3-4, intanto ho sciolto lo zucchero nell’acqua appena tiepida e l’ho versata nel bimby sempre con le lame in movimento a vel.3.

Ho inserito anche il burro a pezzetti morbido e la farina e impastato a vel.spiga per 10-15 minuti facendo delle pause per non scaldare l’impasto. Appena era bello liscio ho aggiunto l’acqua (50g) poca per volta, impastando ancora a vel.spiga per altri 5-6 minuti.

L’impasto adesso è pronto va messo in un luogo tiepido coperto fino al raddoppio circa 6-8 ore secondo la temperatura.

impasto delle colombe

Una volta ben lievitato si prende il primo impasto e si reimpasta con farina,sale,miele e zucchero sempre vel.spiga 5-6 minuti.

Aggiungiamo ancora impastando a vel.spiga un tuorlo per volta aspettando che sia ben assorbito prima di aggiungerne un altro e dopo fare lo stesso col burro a pomata (morbido come una crema) aggiungendolo in 3-4 volte.

Quando sarà bello liscio e incordato è il momento degli aromi: io ho messo marsala, vaniglia e cioccolato fondente a pezzetti. Se volete invece fare le colombe tradizionali metterete aroma arancio, scorzette di arancia grattugiate e cubetti di arancia e cedro.

L’impasto è finito va fatto riposare ancora un’ora al caldo prima di dargli la forma.

Inforniamo le colombe

Passato questo tempo mettere l’impasto negli stampi. Con le dosi indicate mi sono venute 3 colombe da 750g circa.

Mettere a lievitare in un luogo tiepido fino a che non arrivano quasi al bordo; ci vorranno ancora 4-5 ore.

Infornare a 170° per 50 minuti o più coprendo la superficie con un foglio di alluminio dopo circa 30 minuti per non scurirla troppo . La prima l’ho tenuta 55 minuti e s’è afflosciata al centro una volta sfornata, le altre le ho tenute più di un’ora ed è andata bene. Dipende tutto dal vostro forno vi consiglio quindi di usare la prima colomba come test per vedere come si comporta il forno e poi cuocere insieme le altre due.

Una volta cotte lasciamole freddare

Colombe di pasqua
Se optate per le colombe tradizionali prima di infornarle dovrete glassarle con il composto fatto con le mandorle tritate, lo  zucchero e l’albume d’uova (quantità tra gli ingredienti) da mescolare con un cucchiaio e stendere sulla colomba con una sac a poche con bocchetta liscia decorando poi con mandorle con la pellicina e granella di zucchero.

ecco una colomba classica fatta anni fa:

Colomba tradizionale di pasqua
Per le colombe al cioccolato prepariamo una ganache portando ad ebollizione 500ml di panna, tagliare a pezzetti il cioccolato scelto e gettarlo nella panna, aspettare un paio di minuti e poi mescolare finchè non avremo una crema bella liscia. Se vogliamo adesso possiamo aromatizzarla: io ho usato l’aroma rum 5-6 gocce. Con una siringa iniziamo a farcire le colombe fredde abbastanza velocemente finchè la ganache è bella liquida.

Finito di riempierle la ganache avrà preso consistenza spalmabile l’ho quindi stesa sulle colombe con una spatola e guarnito subito con zuccherini e decorazioni di cioccolato prima che si freddasse. La copertura sarà sempre morbida ma non appiccicosa e non si romperà quando taglierete la colomba.

Colomba al cioccolato
E questp è l’interno della colomba (quella che mi si era afflosciata al centro) senza farcia e copertura. Il risultato è abbastanza buono, ma secondo i critici culinari di famiglia è poco dolce, specialmente quella senza farcitura e glassa che invece aiutano molto a dolcificare.  Se amate gli impasti più dolci aumentate lo zucchero dei vari impasti almeno di 60g e aggiungendo anche un pò più di miele.

Una fetta di colomba

Naturalmente le colombe di pasqua sono un regalo sempre apprezzato:

Colombe confezionate

Colomba di Pasqua con pasta madre ultima modifica: 2015-04-04T10:16:46+00:00 da mangiocongusto
Share

Hai qualche suggerimento ? Serve aiuto ?