Gocciole fatte in casa

fai i biscotti gocciole in casa

Non esistono dei biscotti simili alle gocciole senza olio di palma per cui se vogliamo davvero avere dei biscotti di questo tipo genuini dobbiamo farceli da sole che è anche meglio perchè non è che c’è solo l’olio di palma tra gli ingredienti da evitare nei biscotti confezionati.

L’olio di palma si trova in moltissimi prodotti confezionati: dai dolci da forno industriali ai detersivi, ai cosmetici. Ma c’è sempre maggiore consapevolezza dei danni provocati da questo olio e scegliere di evitare i prodotti che lo usano significa dare una mano all’ambiente, oltre che alla nostra salute.

Dal punto di vista salutare non è il peggior olio che possiamo trovare, ha solo una grande quantità di grassi saturi, ma è il modo in cui viene prodotto che fa male al pianeta e di conseguenza a noi. La produzione dell’olio di palma, infatti, ha danneggiato tantissimi ecosistemi naturali e creato ampie zone di deforestazione. Una produzione massiccia che implica molti problemi ambientali e sociali.

Molte catene di supermercati hanno iniziato una politica di graduale riduzione dei prodotti con olio di palma. Da parte nostra invece il rifiuto è netto e non compriamo assolutamente nulla che contenga olio di palma.

Purtroppo le gocciole lo contengono e nostro figlio mangia solo questi biscotti nel latte (quando non usa i cereali). Alternative simili nel gusto ma senza olio di palma non sembrano esistere ed allora la soluzione è stata di farli da soli in casa. Ed il gocciole-dipendente di casa ha detto che sono anche meglio di quelli che compravamo.



Ecco la ricetta:

Ingredienti

  • 300g di farina (se è bio e macinata a pietra è meglio)
  • 1 uovo
  • 180g di burro
  • 100g di zucchero (io di canna)
  • 40g di cioccolato al latte (io il solidal coop)
  • 50g di nocciole (io ho fatto metà nocciole e metà mandorle sempre bio)
  • un cucchiaino di cremor tartaro e una puntina di bicarbonato di sodio
  • qualche goccia di aroma vaniglia
  • 20-30 grammi di gocce di cioccolato (io ho fatto fondente e bianco)

Preparazione

Io come sempre ho usato il bimby,  ma si può usare un mixer per tritare e un’impastatrice per impastare o si può anche fare a  mano.

Per prima cosa si tritano le nocciole 5 secondi vel.6 poi si unisce zucchero e cioccolato 6 secondi vel.8 .

Quindi unire burro freddo e uovo ancora 6-8 secondi vel.6.

Per ultimi farina con lievito e l’aroma vaniglia 1 minuto vel 7.

Se l’impasto appare ancora troppo secco aggiungete un goccino di latte (io ho usato quello di avena).

Ho tolto l’impasto del boccale e l’ho messo in una ciotola, ho incorporato a mano le gocce di cioccolato e messo a riposare 30 minuti in frigo.

Passato il tempo ho acceso il forno a 180° ho prelevato delle palline di impasto appiattendole tra le mani dando la tipica forma della gocciola (e qualche cuoricino); ho quindi infornato per 15-20 minuti perchè a me i biscotti piacciono croccanti .

Far raffreddare su una gratella quindi provare . Non aspettatevi il gusto delle gocciole industriali, ma gustatevi dei genuini e sani biscotti fatti in casa.

E mi raccomando, informatevi sull’olio di palma e ditemi cosa avete deciso di fare.

Gocciole fatte in casa ultima modifica: 2015-03-20T20:07:42+00:00 da mangiocongusto
Share

2 pensieri su “Gocciole fatte in casa

  1. lascio così la ricetta originale ma per chi è interessato a ridurre il burro in essa contenuto vi dico che si può fare.io per adesso sono arrivata a provare con 120g e i biscotti vengono bene.ho provati a farli anche con l’olio ma il risultato non mi ha entusiasmato perchè sono troppo friabili cosa che le gocciole originali non sono.

Hai qualche suggerimento ? Serve aiuto ?