Torta di rose al radicchio

torta di rose al radicchio e formaggio

Il nome torta di rose non indica gli ingredienti, non sono ancora arrivata a cucinare con i fiori, anche se è possibile, ma indica l’aspetto floreale di presentazione, che rappresenta tante rose di pasta accostate una all’altra.

Sotto l’aspetto delle rose il ripieno può essere diverso, o assente del tutto.  Abbiamo già pubblicato la ricetta di una torta di rose dolce,  questa volta ne ho preparata una salata.

Questa ricetta è presa dal libro base bimby, poi me la sono un pò adattata e ve la propongo così com l’ho fatta io ovvero con meno lievito,doppia lievitazione, meno uova, senza speck e con i formaggi che avevo in frigo da smaltire.

Ecco la torta di rose al radicchio.

Ingredienti per la pasta

  • 150g di latte
  • 10g di lievito di birra (la ricettane prevedeva 1 cubetto intero decisamente troppo)
  • 1 uovo + 1 tuorlo (la ricetta prevedeva 3 tuorli)
  • 350g di farina
  • 20g di olio extravergine
  • sale

per il ripieno

  • 1 radicchio rosso pulito intero di circa 350g
  • 100 g di formaggi vari a pezzetti (la ricetta prevedeva provola e fontina)
  • 1 scalogno
  • 30g olio extravergine
  • sale e pepe

La ricetta originale prevedeva 100g di speck, ma io non l’avevo e non l’ho messo .



Preparazione

Per prima cosa io ho fatto l’impasto mettendo tutti gli ingredienti nel bimby e impastando 3 minuti a vel. spiga. Chi non ha il bimby può usare la planetaria o la macchina del pane impastando come di solito.

Adesso la ricetta prevedeva di stendere subito l’impasto e farcirlo ma per un risultato più soffice è meglio mettere a lievitare un’ora l’impasto in un luogo tiepido.

Nel frattempo ho preparato il ripieno. Ho tagliato i formaggi a pezzi e li ho tritati 5 secondi a vel.7 e messi da parte.nel boccale (o in un tegame); ho soffritto lo scalogno tritato (per chi lo mette con lo speck) con l’olio extravergine 3 minuti vel.1  a 100°. Ho aggiunto il radicchio lavato e asciugato tagliato già a apezzi e ho tritato ancora a vel5 per 5 secondi,quindi ho salato e continuato la cottura per 5 minuti a varoma vel.1.

Chi non ha il bimby può frullare il radicchio e poi aggiungerlo al soffritto e portarlo a cottura nel tegame.

Lasciar freddare il ripieno.

Passato il tempo di lievitazione della pasta stenderla delicatamente in un rettangolo non troppo sottile su un foglio di carta forno, coprirla col ripieno di radicchio, aggiungere i formaggi e se vogliamo anche una spolverata di parmigiano.

rotolo torta al radicchio aperto

Aiutndoci col foglio di carta forno arrotoliamo dal lato lungo formando un rotolo che taglieremo a pezzi di circa 5-6 cm (a me ne sono usciti 8 ma dipende da quanto è lungo il rettangolo).

Adagiare i rotolini (cercando di non perdere il ripieno) in una teglia coperta di carta forno sistemandoli armoniosamente.

torta di rose radicchio cruda

Lasciar ancora lievitare finchè i rotolini arrivano a toccarsi e sono belli gonfi (dipende dalla temperatura e da quanto lievito avete usato, a me sono bastati 30 minuti).

Infornare a 180° 30 minuti circa,sfornare e servire caldo.

torta di rosa al radicchio e formaggio

Torta di rose al radicchio ultima modifica: 2015-03-08T12:32:04+00:00 da mangiocongusto
Share

Hai qualche suggerimento ? Serve aiuto ?