Chi si merita un po’ di carbone ? Dai, è di zucchero

carbone di zucchero

Chi non ha mai trovato nelle calze della befana il carbone dolce ?


Mio figlio ne va ghiotto, ma spesso nelle calze preconfezionate si trova la variante che sa di menta e lui la detesta.


Così ho deciso di farmelo da sola in casa, insieme ad altre cose che preparo per la calza, e con ottimi risultati di sapore e anche di risparmio rispetto a quello comprato.


Gli ingredienti sono pochi e semplici e basta un pò di accortezza nell’esecuzione della ricetta per avere un ottimo prodotto.

Ingredienti


  • 400g di zucchero
  • 100g di acqua
  • succo di mezzo limone
  • 1 albume
  • zucchero a velo q.b.
  • colorante alimentare meglio in pasta o gel
Se volete farlo bello nero potete usare come colorante del carbone vegetale riducendo in polvere 4-5 compresse


Preparazione


Per prima cosa prepariamo una glassa con albume zucchero a velo, colorante e succo di limone. Deve avere una consistenza cremosa, non troppo dura.


Foderiamo con carta stagnola uno stampo rettangolare non troppo grande, una misura 30×15 va più che bene. Io di solito uso una scatola da scarpe dei miei bimbi. l’importante è che abbia il coperchio e non sia di plastica visto che deve reggere alte temperature dello zucchero.


Mettiamo adesso lo zucchero a bollire in acqua a fuoco vivace in un tegame abbastanza alto.  finchè non avrà raggiunto i 145° . Per la temperatura esatta uso un termometro per lo zucchero, ma si può fare anche senza, basta immergere un cucchiaio nello zucchero e poi in acqua fredda: se lo zucchero si spezza ed è duro il caramello è pronto, se resta morbido deve cuocere ancora. Col tempo poi si impara anche a vederlo ad occhio quando è pronto infatti il composto sarà pieno di bolle e leggermente ambrato.


A questo punto togliamo dal fuoco e aggiungiamo una bella cucchiaiata di glassa mescolando velocemente con una frusta;  il composto inizierà a gonfiarsi molto quindi è un’operazione da fare rapidamente.


Versarlo nello stampo coprendo col coperchio e lasciando raffreddare.


Una volta freddo si può tagliare in pezzi e confezionare nei sacchetti con attenzione perchè sarà molto fragile.


Il bello di farlo in casa è che si può anche scegliere il colore o l’aroma aggiungendo qualche goccia di aroma liquido di vaniglia o arancia o colorandolo ad esempio col cacao in polvere basta solo un pò di fantasia .
carbone dolce viola
Chi si merita un po’ di carbone ? Dai, è di zucchero ultima modifica: 2015-01-06T18:58:16+00:00 da mangiocongusto
Share

Hai qualche suggerimento ? Serve aiuto ?