Hamburger di patate

Una cena buona e divertente con gli hamburger di patata

Variare il menù è molto importante, aiuta a mangiare con più allegria e a provare sapori nuovi.

Cambiare però non significa per forza andare a cercare cose molto diverse da ciò che si mangia di solito o fare solo piatti molto articolati e esotici.

Basta poco per avere nel piatto qualcosa di diverso. Si può prendere una ricetta tradizionale e cambiarne anche solo un ingrediente (rendere piccante, dolce, fresco, speziato qualcosa che di solito non lo è) oppure conservare gli ingredienti, ma presentarlo sotto un altra veste, un cambio d’aspetto di solito architettato per far provare qualche piatto nuovo ai bambini.

L’hamburger di patate è molto simile ad un gateau di patate sono in versione mignon. Però presentarlo piccolino al centro del piatto può convincere meglio un bambino a fare la stessa cena dei genitori.

In foto vedete il risultato con un po’ di contorno di verdure.

Ecco la ricetta:



ingredienti
3 patate medie lesse
50 gr di parmigiano
2 cucchiai di pane grattato
1 uovo
sale
pepe
noce moscata
se piace prezzemolo tritato e altre spezie a piacere

per il ripieno
formaggio filante , prosciutto verdure grigliate ecc

preparazione

Lessare le patate.

Ricordo che le patate possono essere lessate bene ed in fretta con il microonde: prendere la patata, bagnarla e avvolgerla in un pezzo di carta da cucina mantenendolo ben bagnato. Mettere nel microonde alla massima potenza (per me 900w) per circa 8-9 minuti (5 patate medie a 900w cuociono in 15 minuti)

Naturalmente vanno bene anche le patate lessate nel modo tradizionale.

Schiacciare bene le patate con lo schiacciapatate.

Unire  l’uovo, il sale, le spezie, il parmigiano e per ultimo a seconda dell’umidità dell’impasto il pane grattato. Io ne ho messo solo un cucchiaio perchè l’impasto era ben asciutto.

Mettere un pò di impasto in una formina per hamburger con un pò di pangrattato per non farla attaccare, poi farcire con il formaggio, ad esempio una fettina di scamorza affumicata e richiudere con altro impasto pressando bene per ottenere in nostro Hamburger.

Per la cottura si può scegliere tra una padella antiaderente 5 minuti per parte o in forno a 200° per 15-20 minuti fino a doratura desiderata.

Mangiati caldi sono buoni e filanti, ma anche il giorno dopo, con una riscaldata in padella sono sempre squisiti (provato).

Spazio anche alla fantasia perchè si prestano a molteplici ripieni tipo affettati rimasti in frigo da smaltire o una porzione di verdure stufate, l’importante è sempre mettere del bel formaggio filante.

Hamburger di patate ultima modifica: 2014-05-20T20:46:29+00:00 da Salvatore - admin
Share

Hai qualche suggerimento ? Serve aiuto ?