Per colazione i Pancake all’americana

Pancake americani da farcire a piacere

In famiglia la mattina è difficile incontrarsi a colazione. Gli orari sono diversi (chi a lavoro, chi a scuola) ed anche le abitudini (un caffè veloce, una colazione sostanziosa) ed ognuno prepara da sé la colazione e la consuma in solitudine.

Ma la domenica, finalmente, ci possiamo trovare tutti insieme anche a colazione e quindi ci vuole qualcosa di speciale. Un po di tempo per noi a tavola, in allegria.

Abbiamo da poco scoperto la colazione con i pancake, le frittelline che vediamo spesso nei film americani (anche se l’origine è inglese) dolci e morbide e tradizionalmente ricoperte di sciroppo d’acero, composto appiccicoso e dolcissimo che in Italia non viene molto gradito.

I pancake sono delle specie di crepes lievitate e si preparano in padella.  Noi abbiamo una speciale padella per fare dei mini pancake, ma va benissimo una comunissima padella antiaderente di piccolo diametro.

Con i mini-pancake però ci si può sbizzarrire con diverse farciture, provarli un pò al cioccolato, un po’ alla marmellata . I pancake in padella sono un po’ più grandi e non è che se ne possano mangiare più di due.

La preparazione richiede qualche minuto, bisogna avere un po’ di pazienza. Il composto comunque si può anche preparare uno o due giorni prima e la domenica procedere solo alla cottura, subito prima di colazione perchè sono buoni ben caldi.

Ecco la ricetta dei Pancake con la preparazione in due versioni: tradizionale e con il Bimby.

Ingredienti

– 225 g Farina
– 1/2 Bustina Lievito per Dolci
– 50 g Zucchero
– 1 Uovo
– 15 g Burro
– 300 g Latte
– Burro per ungere la padella

Come preparare i Pancake con i mezzi tradizionali

In un recipiente medio unire: farina, lievito e zucchero. Mescolare e mettere da parte.

In due recipienti separati di media grandezza sbattere il bianco d’uovo finchè acquista consistenza ed  il tuorlo solo leggermente.

Unire il composto di farina al tuorlo e amalgamare con il latte e mescolare finchè il composto è omogeneo.

Aggiungere alla fine i bianchi d’uovo montati.

Come preparare i Pancake con il Bimby

Con il bimby si sporca meno, solo il suo boccale, ed è molto più veloce.

Mettere il burro nel boccale. 1 Min. 70° Vel. 1.

Aggiungere  il latte, l’uovo, lo zucchero, la farina e il lievito. 30 Sec. Vel. 6.

Spatolare e impastare ancora per amalgamare. 5 Sec. Vel. 6.

Cottura

Sia preparato a mano che con il bimby la nostra ‘pastella’ è pronta da cuocere,

Fai scaldare una piastra liscia o una padella antiaderente e imburrala.

Versa con un mestolino un po’ dell’impasto nella tua padellina. Nel caso di una padella speciale come in foto si preparano 7 mini-pancake per volta.
impasto pancake nella padella per minipancake

Fai cuocere i pancake circa un minuto per parte.  Per girare la frittellina al momento giusto, osserva quando la superficie inizia a ‘muoversi’, facendo delle piccole bolle. A quel punto puoi girarli per la prima volta.

I pancake devo essere belli  dorati all’esterno, ma dentro devono rimanere morbidissimi.

Imburra di nuovo e ripeti l’operazione fino alla fine dell’impasto.
pancake dorati a fine cottura

I pancake devono essere mangiati ben caldi, per apprezzarli al meglio. Ma se provate a mangiarli freddi sono buoni comunque.

I pancake sono buoni anche semplici come escono dalla padella, magari cosparsi di zucchero a velo. Ma la loro destinazione è la farcitura. Quella tradizionale è con sciroppo d’acero, ma sono buonissimi anche con la vostra marmellata preferita, alcuni indicano specificatamente le marmellate di frutti rossi, ma anche con nutella, caramello e addirittura con il gelato, secondo i vostri gusti.
pancake farcito con marmellata di mirtilli

Quanti strati ? Dipende, quanto siete golosi ? In foto 5 golosissimi strati di frittelle con marmellata di mirtillo e zucchero a velo. Forse abbiamo un po’ esagerato con la farcitura. ne basta un velo, specialmente con la nutella che si squaglia con il calore del pancake.


Per colazione i Pancake all’americana ultima modifica: 2014-02-09T15:00:24+00:00 da Salvatore - admin
Share

3 pensieri su “Per colazione i Pancake all’americana

  1. A casa nostra si fa la versione sudamericana:farina, latte, zucchero. Padella antiaderente qualche minuto da una parte e dall’altra. Sono molto più fini,tipo crepes! Ovviamente vengono riempiti col dulce de leche…buonissimi!!!!

  2. eh ci avevamo pensato anche noi al dulce de leche, ma al momento siamo sprovvisti 🙂 . Allora troveremo l’occasione di fare una ‘gara’ di pancake contro panqueque .

Hai qualche suggerimento ? Serve aiuto ?