Asparagi con salsa olandese

asparagi con salsa olandese  Per quanto il mio recente viaggio ad Amsterdam sia stato piacevole sotto ogni punto di vista sono rimasto un poco dispiaciuto del fatto di non aver potuto fare una esperienza culinaria da poter poi raccontare su questo blog.

Di cibo e cultura vorrei parlare, ma a quanto pare il cibo non fa parte della cultura tipica olandese, o almeno non c’è un legame profondo.

Quindi una volta a casa mi sono messo a studiare ed ovviamente, anche se non tipici, ci sono un sacco di piatti che gli olandesi amano in modo particolare, come questi asparagi in salsa olandese, di cui vi propongo la ricetta.

La salsa olandese è una spuma di uovo, vino, burro e spezie e tanto per non smentirsi c’è una disputa sulla originalità della ricetta. Molti sostengono che la salsa olandese in realtà sia francese,  e la disputa è tale che alcuni storici si sono impegnati a provare che è stata inventata in Olanda e poi ripresa in Francia dagli Ugonotti. Una ricetta per la salsa olandese appare in un libro di cucina olandese di Carel Baten, che risale al 1593.

Questo è generalmente considerato un pasto completo in Olanda, ma si può  benissimo servire come secondo.

Gli asparagi una volta erano considerati il  cibo dei contadini ma gli olandesi adesso li hanno rivalutati e li chiamano ‘oro bianco‘.

Ingredienti:

(ricetta per 4 persone – tempo di preparazione 45 minuti)

  • 8 -10 asparagi a persona
  • 1 cucchiaino di sale
  • 4 uova intere e 4 tuorli d’uovo
  • 8 fette di prosciutto cotto
  • 4 cucchiai di vino bianco secco (ad esempio Pinot Bianco)
  • 1 tazza di burro fuso (100 g)
  • Un pizzico di noce moscata
  • 1/2 cucchiaino di succo di limone
  • Un pizzico di sale e pepe bianco
  • 2 cucchiai di prezzemolo tritato finemente

Preparazione:

Dopo aver tenuto gli asparagi immersi in acqua fredda, lavarli  e sbucciarli con un pelapatate (a partire da sotto la testa e tagliando verso il basso).
Ora tagliare la punta legnosa (circa 1/2 – 1 cm) e mettere gli asparagi con il sale in una pentola, coprire con acqua fredda e portare ad ebollizione.
Moderare leggermente la fiamma e lasciar sobbollire per circa 10 minuti.
Togliete dal fuoco e lasciare gli asparagi in acqua calda per altri 15-20 minuti, affinché diventino teneri.
Nel frattempo, far bollire 4 uova e tritarle finemente. Tagliare il prosciutto a listarelle sottili.

Per la salsa olandese sbattere i tuorli d’uovo e il vino fino a che diventa spumoso. Mi raccomando di usare il vino buono anche per cucinare . Per la salsa avete bisogno solo di 4 cucchiai. Perchè rovinarla con del vino scadente ?

Mettere su un fuoco basso e battere continuamente fino a quando la salsa si addensa.

Togliere dal fuoco e aggiungere il burro fuso poco alla volta continuando a sbattere.

Aggiungere la noce moscata, succo di limone, sale e pepe bianco. Frullare di nuovo, e mettere da parte.

Scolare delicatamente gli asparagi cotti facendo attenzione a non danneggiare le testine. adagiarli su una terrina facendo attenzione che gli asparagi si trovino tutti nella stessa direzione (perchè ci vuole anche un po’ di senografia) e stendere sopra la salsa olandese seguita dal prosciutto tritato e uova sode.

Una spolverata di prezzemolo e servire con il resto del vino fresco.

Molti olandesi usano mangiare questo piatto con del  burro fuso al posto della  olandese. E’ un modo facile per chi è troppo intimidito dal provare un nuovo gusto o dalla preparazione  Ma in realtà non è difficile da preparare ed il burro fuso sarebbe un attentato alla vostra linea !



Asparagi con salsa olandese ultima modifica: 2012-05-06T15:50:46+00:00 da Salvatore - admin
Share

Hai qualche suggerimento ? Serve aiuto ?