Assaggiare sempre il peperoncino, ma sempre sempre

in cucina con alessandro borgheseHo appena visto (in replica) su Real Time ‘In cucina con Ale‘, il programma in cui Alessandro Borghese ci presenta la preparazione di qualche semplice ricetta.

In un’ambientazione improbabile, flipper librerie e orticello a portata di mano, il cuoco prestato alla tv, ormai forse irrimediabilmente  ‘divo televisivo’ questa sera ha preparato una semplice pasta aglio, olio e peperoncino.

Un piatto che credo chiunque sappia preparare, anche i più imbranati ai fornelli. Gli ingredienti sono tutti nel nome del piatto e serve poca manualità.

Comunque i consigli di uno chef forse sono ancora più importanti in queste semplici ricette ed i piccoli segreti sono più sfruttabili in questi piatti che possiamo facilmente preparare a casa che non in ricette elaborate, belle anche a vedersi, ma che poi non faremo mai nella nostra cucina.

E Borghese in questa occasione ci serve un piccolo ma prezioso consiglio:”il peperoncino quando preparate questa pasta, assaggiatelo sempre. Non fidatevi del peperoncino che vi ha inviato vostro zio dalla Calabria che è piccantissimo e perciò ne metto solo un pezzetto. Rischiate che il peperoncino non è per nulla piccante e la pasta sarà rovinata.”

Direi che è un buon consiglio da seguire sempre, ma sempre mi raccomando .

Solo che poi il buon Ale prosegue la sua ricetta e non assaggia il peperoncino che ha sminuzzato.

Dopo durante la cottura si ricorda di aggiungere:”io il peperoncino non l’ho assaggiato perchè me lo fornisce mia suocera (o nonna non mi ricordo) Renata e li conosco benissimo“!

Va bene, e allora tua nonna o tua suocera valgono di più del mio ipotetico zio della Calabria ?

Sono solo parole parole parole le tue, buon Ale, o sono buoni consigli di cucina ?

Se il peperoncino va assaggiato sempre, ma sempre eh, tantopiù va assaggiato nel momento in cui dai questo consiglio in una trasmissione televisiva in cui pretendi di insegnarmi qualcosa .

E poi chi sarebbe il mio maestro ? Quello che pochi secondi dopo toglie l’aglio dal soffritto usando un cucchiaio di acciaio in una padella di ceramica ? Da non fare mai, ma proprio mai eh !

Se seguo in cucina i consigli di Ale rischio una litigata tra i parenti per chi ha i prodotti dell’orto più sinceri e le padelle smaltate tutte rovinate.

 Comunque immediatamente il consiglio di Borghese mi ha fatto ricordare la celebre scena di Vittorio De Sica nel film “Il Conte Max” con Alberto Sordi.

Il conte Max Orsini Varaldo sta insegnando ad Alberto la buona educazione a tavola e si raccomanda di non fare scarpetta mai, ma mai, ma proprio proprio mai mentre fa ‘scarpetta’ con una bella fetta di pane a raccogliere gli avanzi di sugo nel piatto.




Assaggiare sempre il peperoncino, ma sempre sempre ultima modifica: 2012-03-18T21:52:53+00:00 da Salvatore - admin
Share

Hai qualche suggerimento ? Serve aiuto ?