aggiungi sapore alle cose semplici con Le Gruyer

Le Gruyer è un  formaggio a pasta dura di origine svizzera, e nello specifico nella regione di Gruyère, con certificazine DOP, dal sapore molto peculiare .

Secondo i produttori Le Gruyer ha un caratteristico sapore dal “potere calmante” dovuto alla tecnica utilizzata durante la stagionatura, che ha bisogno di essere portata avanti con calma e pazienza.  La stagionatura varia tra i 5 e i 12 mesi, dove la crosta viene spazzolata con acqua e sale per creare uno strato oleoso che ne accelera la maturazione e gli conferisce un gusto che varia tra il dolce e il piccante. Le forme di Le Guyère Switzerland sono prodotte tutte con latte crudo intero non pastorizzato.

 Lo spot che è in fondo a questo articolo, in cui uno spericolato ed imbranato sciatore racconta la sua ultima disavventura un modo esagitato e viene calmato dal gusto di LeGruyer, per me non è così incredibile.

La tavola ha un enorme potere rilassante, specialmente se l’atmosfera intorno è familiare ed è apparecchiata con cibi con forte personalità.

Avete presente quanto sia snervante un lavandino intasato ? Una domenica mattina mi è toccato comportarmi da uomo di casa e sturare il lavello di cucina. Ho iniziato smontando le tubature del sottolavello, senza risultato e che ho rimontato dopo essere andato ad acquistare le guarnizioni che avevo rotto. Ho usato la molla da 3 metri che promette miracoli, ma non ha trovato ostruzioni nelle tubature. Malvolentieri sono uscito di nuovo per comprare il classico idraulico liquido, che mi ha provocato un certo annebbiamento ma che l’ingorgo ha digerito senza problemi … E’ passata così tutta la mattina, iniziavo a dare in escandescenza quando sono stato chiamato a tavola.

sturalavandinoDavanti ad un piatto come le scaloppine con purè, con intorno la presenza rassicurante della famiglia, mi sono rilassato ed ho pensato alle cose semplici.  Finito il pranzo ho preso la classica ventosa dimenticata in fondo ad uno stanzino e dopo tre pompate il lavandino si è liberato.

  La semplicità è spesso la migliore soluzione ad una vita frenetica. Ma nulla vieta di aggiungere gusto alle ricette più semplici.

Ecco la ricetta che mi ha rilassato, semplice alla vista, ma carica di sapori :

Purè di patate e Gruyère AOC con scaloppine di maialePurè di patate e Gruyère AOC con scaloppine di maiale

Ingredienti

350 g di Gruyère AOC dolce
1 kg di patate farinose
4 spicchi d’aglio
2,5-3 dl di latte
noce moscata
sale e pepe

1/2 mazzetto di timo
400 g di scaloppine di maiale
1 cucchiaio di burro per friggere
1 dl di vino bianco

Preparazione

Grattugiare il Gruyère AOC con la grattugia per rösti. Pelare le patate e tagliarle a pezzetti. Pelare gli spicchi d’aglio.

Cuocere le patate e l’aglio in acqua salata finché diventano morbidi. Scolare e far evaporare bene le patate, poi passarle nel passaverdura insieme all’aglio e versarle direttamente nella padella. Aggiungere il latte mescolando. Incorporare il formaggio e farlo fondere a fuoco medio mescolando energicamente finché il purè non fila. Insaporire con sale, pepe e noce moscata.

Staccare le foglioline di timo dagli steli. Condire le scaloppine con sale e pepe e farle rosolare a fiamma alta 1-2 minuti per lato. Aggiungere il timo alla fine. Togliere la carne dalla padella. Versare il vino bianco sul fondo dell’arrosto e farlo addensare per metà, poi versarlo sulle scaloppine.

aggiungi sapore alle cose semplici con Le Gruyer ultima modifica: 2011-11-15T10:44:15+00:00 da Salvatore - admin
Share

Hai qualche suggerimento ? Serve aiuto ?