Insalata di pollo – una ricetta semplice semplice con possibili complicazioni

insalata di polloUn piatto che consumo spesso in estate è l’insalata di pollo .

 E’ un piatto freddo, si prepara prima e si mette in frigo ed al ritorno a casa dal mare la cena è già pronta, oppure è adatta a farcire gustosi panini .

E’ di semplicissima preparazione e possono farlo tutti, anche se magari per la corretta cottura del pollo non tutti conoscono il segreto.

Si tratta semplicemente di un miscuglio di pollo, sedano e maionese.

 ingredienti

  • 1 petto di pollo (intero ma anche a fettine)
  • alloro prezzemolo carote e cipolla per la cottura del pollo
  • 1 o 2 cuori di sedano
  • maionese quanto basta (e poi vediamo quanta ce ne vuole).


preparazione

 Per fare una buona insalata di pollo inutile dire che bisogna partire da un buon petto di pollo fresco ma soprattutto bisogna saperlo cuocere.

Sembra facile fare un petto di pollo lesso e lo è ma con qualche accorgimento lo renderemo tenero e succoso.

Il metodo si chiama cottura a caduta ovvero si porta l’acqua ad ebollizione, la si sala, si aggiungono gli odori come alloro prezzemolo carote e cipolla a pezzi poi si butta dentro il pollo, si incoperchia e si spenge il fuoco… quando l’acqua è fredda il pollo sarà pronto e sarà veramente tenero e mai filaccioso.

Si lascia raffreddare e poi si taglia a piccoli pezzetti e si mette in un’insalatiera con il sedano anch’esso tagliato a fettine, poi si aggiunge la maionese a cucchiaiate e si mescola fino ad aver ottenuto il grado di condimento a noi preferito.

Servire naturalente ben freddo con del pane morbido o anche direttamente nei sandwich da portarsi anche al mare in queste calde giornate:)

Complicazione N. 1:  quanto devono essere piccoli i pezzetti di pollo e sedano.

fare a fettine il sedano

I pezzetti sia della carne che del sedano devono essere piccoli, altrimenti non si conglomerano in una pasta unica. Quanto piccoli dipende dai gusti e le varianti sono 3:

– tagliati alla stessa misura. E’ l’ideale per un buon risultato anche visivo

– il pollo a tocchetti un po’ più grandi ed il sedano finissimo . Per chi vuole sentire il sapore della carne

– il pollo finissimo ed il sedano a rondelle. Per chi vuole sgranocchiare ed è più attirato dalla parte insalata che dalla parte pollo .

Complicazione N. 2: quanta maionese .

Quanto basta ad agglomerare insieme l’impasto.

Magari si aggiunge via via fino ad ottenere la consistenza desiderata mentre si mescola.

Ma anche in famiglia abbiamo chi preferisce più maionese e chi ne richiede giusto un velo.

La soluzione è utilizzarne solo il quantitativo necessario per compattare sedano ed insalata e servire a tavola con una ciotola di maionese a parte. Poi ognuno aggiunge e mescola la maionese nella quantità preferita.

quanta maionese aggiungere all'insalata di pollo ?

Complicazione N. 3: la maionese fatta in casa.

Indipendentemente da quanta maionese si è deciso di utilizzare sarà sempre un sapore prevalente. Allora magari si preferisce preparare da se la maionese anche per usare un po più di creatività per presentare il piatto a degli ospiti.

Non è difficile .

Ingredienti per la maionese fatta in casa:

  • 1 tuorlo d’uovo
  • 200ml circa di olio di semi
  • un pizzico di sale
  • 1 cucchiaio di aceto o succo di limone

preparazione:

Mettere in un cantenitore alto e stretto il tuorlo con il sale e l’aceto o il succo di limone e sbattere con il frullatore ad immersione, quindi aggiungere a filo l’olio sembre sbattendo fino all’esaurimento dell’olio.

Se si vuole una maionese più leggera si può sostituire parte dell’olio con un cucchiaio di yogurt bianco.

Insalata di pollo – una ricetta semplice semplice con possibili complicazioni ultima modifica: 2011-08-19T20:56:32+00:00 da Salvatore - admin
Share

Hai qualche suggerimento ? Serve aiuto ?