Anche l’occhio dei bambini vuole la sua parte

2 torte a confronto

Si dice ‘anche l’occhio vuole la sua parte’ ed è particolrmente vero se è l’occhio di un bambino.

Molti consigliano di presentare in modo diverso i piatti che il bambino non vuole mangiare, così invece di mettere semplicemente le verdure in un piatto si possono fare dei disegni sfruttando i diversi colori delle verdure.

La cosa è comunque vera anche nei casi in cui il bambino non rifiuta il cibo, come nel caso di torte e dolci vari . Avere davanti un piatto colorato, con scritte e disegni che ricordano gli eroi dei cartoni animati aggiunge allegria alla festa.

torta alla panna Questa all’apparenza è una semplice e classica torta alla panna .

In realtà nascondeva un dolcissimo cuore di ricotta e Nutella, ma prima di tagliarla ed assaggiarla nessuno lo sapeva.

E’ carina, soffice, bianca , elaborata con il contorno lavorato e le scritte di cioccolato.

Per il compleanno di Samuele è rimasta così: intera!

torta dan dei Bakugan Questa è un semplice pan di spagna con la crema, solo che è stato rivestito di pasta di zucchero colorata con i colori alimentari e sono stati riprodotti i personaggi di un cartone animato che tutti i bimbi della festa guardano.

Ha richiesto un po’ più di tempo per la preparazione, ma è stata ampiamente premiata da tutti gli invitati della festa.

La torta diventa un gioco, aggiunge un’emozione in più al momento di spengere la candelina, unisce il gusto alla vista per apprezzare il dolce.

Una torta elaborata in questo modo, con qualsiasi personaggio gradito dai bambini, aumenterà sempre il successo della festa.

Ma non solo la torta può essere preparata con un po’ di fantasia in più:

tronco di cioccolato personalizzato

Tronco di cioccolato personalizzato. La scritta è direttamente nell’impasto, ma questa è una sottigliezza che forse solo gli adulti colgono.leccalecca di zuccheroLecca Lecca di pasta di zucchero. Colorati e diversi.

api di pasta frolla Api di pastafrolla con miele e zafferano, per dare un colore giallo alla pasta.

Le striature sono di cioccolato fuso e le ali sono delle piccole sfoglie di mandorla.

Le api su un campo verde volano verso i fiori al centro, biscottini di pastafrolla decorati sempre con pasta di zucchero.

La rappresentazione semplice e facilmente intuibile anche dai bambini, il fatto che seppure sempre pastafrolla sia presentata in maniera diversa, rendono la tavola apparecchiata un mondo da osservare e da scoprire e non semplicemente da saccheggiare tra un gioco e l’altro.


Anche l’occhio dei bambini vuole la sua parte ultima modifica: 2011-03-20T11:12:09+00:00 da Salvatore - admin
Share

Hai qualche suggerimento ? Serve aiuto ?